Menu

Press

Sei qui:
  1. Home
  2. Communication
  3. Press
  4. Rock: Viaggio Inaugurale del Primo dei Nuovi Treni Regionali Realizzati da Hitachi Rail per Trenitalia

Rock: Viaggio Inaugurale del Primo dei Nuovi Treni Regionali Realizzati da Hitachi Rail per Trenitalia

Napoli - 14 Giugno 2019

Il primo treno Rock è pronto a correre sui binari per il servizio passeggeri dell’Emilia Romagna

Per il viaggio inaugurale partirà da Piacenza per arrivare a Bologna, effettuando fermate a Parma, Reggio Emilia e Modena. Rock è il nuovo treno regionale a doppio piano che Hitachi Rail sta costruendo per Trenitalia sulla base dell’accordo quadro, firmato nell’estate del 2016, che prevede la possibilità di fornitura fino a 300 treni per un importo complessivo di quasi 3 miliardi di euro.

L’Emilia Romagna è la prima Regione ad aver sottoscritto contratto applicativo per l’acquisto di 39 veicoli. Ad essa si aggiungono il Veneto con 47 treni, la Liguria che ne ha ordinati 28, la Toscana con 4 e il Lazio con 17 per un totale di 135 convogli già ordinati ed in produzione negli stabilimenti Hitachi di Pistoia, Napoli e Reggio Calabria.

Rock costituisce un salto generazionale rispetto agli attuali rotabili doppio piano in servizio in Italia soprattutto dal punto di vista dell’affidabilità, del risparmio energetico e delle prestazioni tra cui un'accelerazione paragonabile a quella di una metropolitana. Presenta alcune caratteristiche tecniche, altamente innovative soprattutto in termini di sicurezza, accessibilità e comfort. Dal design esterno ai grandi e luminosi spazi interni, grazie a finestrini di lunghezza maggiorata; dalla collocazione delle postazioni per le sedie a rotelle nelle immediate vicinanze dei punti di entrata/uscita, così da minimizzare il tragitto all’interno del treno, alla presenza di un gradino mobile in corrispondenza delle porte per compensare il gap orizzontale tra banchina e veicolo; dall’elevata capacità di trasporto bagagli alle postazioni per le biciclette; dall’ampia area per accedere al piano superiore al tecnologico servizio di informazione al passeggero.

“Rock è molto più di un treno – afferma Maurizio Manfellotto, CEO Hitachi Rail SpA e Group COO Service e Maintenance Hitachi Rail - è il simbolo di un grande progetto che mette al centro i pendolari, quei passeggeri che usano il treno quotidianamente. Questi treni regionali raccontano l’evoluzione della mobilità che è sempre più orientata alla sicurezza, alla sostenibilità e al confort di viaggio e che si fonda sulla grande cooperazione tra noi, che progettiamo e costruiamo i treni e il cliente Trenitalia”.

“Rock rappresenta l’impegno verso una mobilità moderna e sostenibile che è condizione necessaria per lo sviluppo del Paese e delle città - commenta Giuseppe Marino, Corporate Officer Hitachi Ltd e Group COO Rolling Stock Hitachi Rail - una mobilità in cui il treno deve inserirsi con rispetto nell’ambiente e deve garantire un’esperienza di viaggio confortevole e di qualità, nella massimasicurezza. Il Rock sintetizza il processo di trasformazione industriale dell’Azienda, basato su fabbriche sempre più moderne e connesse, per prodotti che siano, come questo treno, altamente competitivi.

A bordo del treno durante il viaggio inaugurale ci sarà un team di colleghi Hitachi che rappresenterà tutte le persone dei nostri siti che con tanta professionalità, impegno ed entusiasmo hanno permesso la realizzazione di questo importante progetto”. “Oggi testimoniamo il successo di una sfida che abbiamo costruito già a partire dalla fase di gara e successivamente attraverso un lavoro di squadra che ha coinvolto l’azienda in tutti i suoi settori e stabilimenti, mettendo in campo competenza e dedizione al risultato – dichiara Andrea Pepi, Group Head of PMO Hitachi Rail e Strategies, Sales & Program Management di Hitachi Rail – È stata una sfida senza precedenti per la consistenza dell’investimento economico, vinta arrivando a consegnare i treni in anticipo rispetto alle scadenze previste, supportata da una reale partnership tecnica e gestionale con il cliente Trenitalia, ma anche grazie ai fornitori che hanno accettato insieme a noi di confrontarsi con obiettivi elevati in termini di prestazioni, qualità, tempi di realizzazione.

Puntiamo a migliorare il viaggio quotidiano e, quindi, la vita di milioni di persone con treni innovativi per prestazioni ma soprattutto confortevoli, con soluzioni attente alle esigenze di pendolari, dei passeggeri con disabilità ma anche adattabili alle famiglie che potranno così riscoprire il piacere di viaggiare in treno”.

Un’anticipazione del look, interamente made in Italy, del treno è stata data in questi mesi attraverso un mock up in scala 1:1, esposto nelle principali piazze italiane nell’ambito del road show #lamusicastacambiando.

Scarica il Comunicato Stampa (pdf, 51Kb)

Contatti Relazioni Esterne

Ufficio Stampa

Via Argine 425
80147 Napoli
Tel. +39 081 2432442
Fax. +39 081 2437777